Stampa

LUMACHE ALLA TARRAGONA

LUMACHE ALLA TARRAGONA

LUMACHE ALLA TARRAGONA

Gli ingredienti indicati sono per 4 porzioni abbondanti, la lumaca è la regina di queste ricette. Auspico che sia di buona qualità, si possono utilizzare indiferentemente le confezioni di lumache precotte al naturale sia quelle vive che prevedono le fasi preliminari di sbavatura e precottura (Io le preparo così), alle tempistiche indicate vanno aggiunti i 59 minuti per svolgere accuratamente i vari passaggi.

La mia proposta completa 

Prodotti.gif

Potrei consigliarvi diverse soluzioni partendo dalle Lumache da gastronomia vive Helix Aspersa Muller "Chiocciola 10" 1200 Gr per circa 130 mollusche a sacchetto. Passando alle Lumache al naturale precotte conservate in salamoia ho previsto diverse confezioni per le varie esigenze "Lumache al naturale da 350Gr" vaso in vetro ottimo anche come regalo, "Lumache al naturale 18 pezzi extra grandi" monodose per i piatti estemporanei, "Lumache al naturale 8 dozzine" 96 pezzi di calibro medio, "Lumache al naturale 6 dozzine" 72 pezzi calibro grande, "lumache al naturale 5 dozzine" 60 pezzi calibro extra grande. Dove necessitano ci sono anche "Gusci sterilizzati" 24 pezzi calibro medio e il  "Patè di lumaca" ottimo anche spalmato su pane abbrustolito come tartina per gustoso aperitivo o valido contorno. 

I piatti di lumaca accompagnati da un "Merlot" giovane o da un "Prosecco" spago diventano sublimi.

 

Ingredienti

 

Lumache precotte: 1 Scatola con 6 dozzine da 900 Gr o 2 vasi vetro da 350 Gr

Lumache vive: 1 Conf. di “Chiocciola 10” 1200Gr di Lumache da Gastronomia

 

Aglio                                                3 spicchi

peperoncino                                     1

pomodori                                         500 gr

aceto di vino                                    2 cucchiai

prosciutto cotto                                100 gr

mandorle tostate e sbucciate             40 gr

cipolla grande                                   1

alloro triturato                                  2 foglie

prezzemolo                                       1 cucchiaio

timo                                                 1 pizzico

mollica di pane tostata e fritta           100 gr

cannella in polvere                             1 pizzico

vino bianco secco                               ½ litro

olio d’oliva                                         ½ bicchiere

sale e pepe                                         q.b.

 

Preparazione


In un tegame di coccio, abbastanza capace, mettere l’olio e la cipolla tritata finemente, il prosciutto in listarelle sottili e far soffriggere fino a dorare le cipolle, poi aggiungere il vino, un bicchiere d’acqua ed i pomodori passati al tritaverdure. Salare e pepare a piacere ed unire le chiocciole. Preparate nella salviettina il mazzetto guarnito con l’alloro, il timo e il prezzemolo da aggiungere alle lumache che lascerete bollire almeno mezz’ora coperchiate bene. In un mortaio  mettete gli spicchi d’aglio, il peperoncino, le mandorle ed il pane, pestate e fate una poltiglia il più possibile fine. Nella casseruola dove avete messo il tutto, aggiungete il pizzico di cannella e aromatizzate con l’aceto. Coperchiate e lasciate cuocere un’altra mezz’ora, mescolando di tanto in tanto. Poi servite in tavola caldissime in un piatto di terra cotta.

 

Tempo di preparazione circa 45 minuti

Difficoltà 1


 TORNA ALL'INDICE RICETTE

 

  


Scarica la ricetta di "LUMACHE ALLA TARRAGONA"